Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli


10/06/2019 - Primo piano e Cronaca

"IL CASO": CATERINA PINELLI DENUNCIA TRE PERSONE PER STALKING !

Una volta erano amiche, ora davanti al Giudice solo accuse e contraccuse...

 

LA SCENA DEL CRIMINE SU FACEBOOK,

MA NON SOLO... E CATERINA PINELLI

  E' ANDATA DALL'AVVOCATO...

 

TRE PERSONE DENUNCIATE

PER STALKING !

 

Ecco una vicenda che dovrebbe fare riflettere una volta di più sull’uso, o meglio, sul cattivo uso dei Social (clicca qui), se ne parla sempre più spesso e si fanno dibattitti a tutti i livelli, dove il denominatore comune è l’invito alla prudenza, non si può scrivere quello che si vuole, ormai la Legge è chiara su questo punto, e le DENUNCE fioccano a iosa, senza parlare poi dei pericoli di altra natura, come l’adescamento, le truffe on line, L’ISTIGAZIONE ALL’ODIO, che può essere di varia natura, come quello razziale o politico, ma in questo articolo mi limito a parlare di DIFFAMAZIONE  E STALKING, tutte cose che in una Società civile o presunta tale, non dovrebbero esistere… e ci cascano persone di tutte le età ed estrazioni sociali, evidentemente la tentazione o il bisogno di “”sfogarsi” è più forte di ogni logica di buon senso e il cervello tenuto a riposo, salvo poi fare “mea culpa”, quando viene “riacceso”…

A dire la verità, volevo affrontare questo tema ancora qualche tempo fa, quando sulla Nuova Venezia del 13 Aprile 2019 (clicca qui) era apparso un Articolo dal titolo: "Tua moglie ti tradisce" E lei sporge Querela.

Dopo averlo letto ho postato su Facebook questo trafiletto:

PORTOGRUARO…"BOCCACCESCO" !                                                      "Tua moglie ti tradisce" E lei sporge Querela.                                                Questo nei titoli della Nuova Venezia di oggi.                                                  Mondo della Scuole e mondo Politico tra le trame di questa avvilente vicenda… per il momento niente nomi pubblicati, ma sono in molti a sapere chi sono… come andrà a finire?

Beh, come andrà a finire eventualmente lo deciderà il Giudice, ma io ho parlato con la diretta interessata, destinataria di queste accuse, la quale mi ha riferito di non avere ricevuto ancora nessuna notifica di Querela, ma come sappiamo ci sono 90 giorni di tempo per formalizzarle, certo è, che se fossero provate le accuse di queste telefonate anonime, il rischio di una condanna per DIFFAMAZIONE è concreto.

Da dire anche che alcune delle persone coinvolte hanno postato dei commenti nel mio profilo Facebook, facendo così capire molte cose… poi cancellati, forse anche su consiglio dei rispettivi avvocati, ma si sa, in rete nulla sparisce definitivamente, e anch’io ne ho copia, ma preferisco per ovvie ragioni non pubblicarla… stupisce poi il fatto che tutti i soggetti in questione una volta erano amici, e ora si ritrovano davanti a un Giudice con accuse e contraccuse...

Fatto questo passaggio introduttivo, veniamo invece a una DENUNCIA DEPOSITATA, a farla è Caterina Pinelli, e l’accusa è di STALKING verso tre persone nei suoi confronti, la cosa mi è stata confermata dalla stessa Pinelli, che ho chiamato dopo che mi era giunta voce di questa cosa, e ci sarà una UDIENZA valutativa a Dicembre a Pordenone, dopo che il Pubblico Ministero del Tribunale di Pordenone aveva presentato al Giudice per le indagini preliminari richiesta di Archiviazione, alla quale nei termini di Legge la Pinelli ha presentato opposizione, e ora dovrà dimostrare le ragioni del suo dissenso, pena l’inammissibilità della richiesta.

La Pinelli si lamenta di avere avuto, per questi continui attacchi alla sua persona, dei problemi sia in ambito lavorativo, sia in ambito familiare, uno stress continuo che le ha tolto serenità e creato qualche problema di salute. 

Conoscendo pure i nomi delle persone della controparte, ho avuto da una di esse conferma di questa DENUNCIA nei loro confronti, che però si è detta tranquilla e serena per queste, a suo parere, infondate accuse, comunque si sono affidate per la difesa a un noto Studio legale di Portogruaro, che a dicembre le rappresenterà in UDIENZA nel Palazzo di Giustizia a Pordenone, come già riportato sopra, aggiungendo che sono pronti a controquerelare per diffamazione e calunnia.

Per concludere, siamo in presenza di gravi accuse di DIFFAMAZIONE e STALKING su almeno due situazioni di cui si è venuti a conoscenza, e le persone coinvolte ricoprono ruoli importanti nel mondo della Scuola, della Politica e dell’Informazione, e questo ci lascia un po’ perplessi e impone a tutti una seria riflessione, lungi da me dire chi ha torto o ragione, e se inizialmente si poteva ironizzare sulla classica storia di “corna all’italiana”, vera o presunta che sia, adesso mi sembra le cose siano diventate maledettamente serie, visto che si entrerà nelle stanze di un TRIBUNALE, e ritorniamo a quanto detto sopra sui pericoli e l’uso non corretto dei Social, serve una “cultura digitale” adeguata e mi sembra siamo ancora lontani a questo traguardo, semmai lo raggiungeremo…

 

P.S.

Caterina Pinelli è insegnate di sostegno di Scuola Primaria, attualmente  Coordinatrice locale di Forza Italia, sono note le sue posizioni di dissenso verso la sindaco Senatore e per questo anche con i forzisti che la sostengono (Geronazzo e Zanco, clicca qui), molto frequentato è il suo profilo Facebook, dove conta quasi 4.000 amici e 2832 follower.

 

G.B.

 


 


 
NV_PORTOGRUARO_TUA_MOGLIE_TI_TRADISCE_E_LEI_SPORGE_QUERELA_.pdf

NV_PORTOGRUARO_TUA_MOGLIE_TI_TRADISCE_E_LEI_SPORGE_QUERELA_.pdf (80 KB)

REATO_DIFFAMAZIONE_A_MEZZO_STAMPA_INTERNET_SOCIAL_NETWORK_.pdf

REATO_DIFFAMAZIONE_A_MEZZO_STAMPA_INTERNET_SOCIAL_NETWORK_.pdf (115 KB)

G_PORTOGRUARO_FORZA_ITALIA_SPACCATA_SU_SENATORE_BIS_.pdf

G_PORTOGRUARO_FORZA_ITALIA_SPACCATA_SU_SENATORE_BIS_.pdf (228 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz