Speciale Comunali 2014 Annone Veneto Cinto Caomaggiore Concordia Sagittaria Fossalta di Portogruaro Gruaro Teglio Veneto

Articoli in archivio


13/01/2017 - Primo piano e Cronaca

PORTOGRUARO: IN PIAZZA DOGANA DISTRUTTA PANCHINA IN MARMO !

Furgone in retromarcia sbatte contro il manufatto, l'autista non si ferma...

13 Gennaio 2017

 


 

 CRACK IN PIAZZA DOGANA

A pezzi panchina marmorea,

ma chi è stato ?

 

L'autore "FURGONATO"

 incastrato dalle telecamere !

 

Si era "eclissato" dopo il fattaccio...

 

Quando lunedì mattina verso le 10,15 sono passato per Piazza Dogana, sono rimasto allibito nel vedere la prima delle tre lunghe panchine in marmo fatta letteralmente a pezzi, con un effetto domino "spettacolare", tanto che ho pensato ad un "vandalo artista", uno che si è messo di buzzo buono per distruggere ad arte un bene pubblico della collettività... (clicca qui)

Quello che però mi stavo chiedendo era come mai, data l’ora e il posto, non fosse stato transennata l’area, che qualche pericolo per l’instabilità dei pesanti pezzi di marmo lo poteva dare, anche in virtù dell’alto traffico pedonale e ciclistico, in quanto siamo all’imbocco della Pista ciclopedonale che porta a Concordia, oltre che essere a ridosso del Ponte in legno che passando sopra il fiume Lemene porta nel quartiere dei Sant’Agnese, con Parcheggio, Chiesa e Supermercato proprio nell’immediato come mete giornaliere da raggiungere…

Dopo avere fatto alcune foto con il mio vecchio telefonino Sony 610, roba quasi del secolo scorso, ma ancora pratico e funzionante per queste emergenze (non posseggo smartphone per scelta), mi sono avviato in Villa Comunale dove avevo appuntamento con l’Assessore Angelo Morsanuto per parlare dei Monitoraggi del Campanile (vi riferirò in altro articolo), così gli ho chiesto se sapeva qualcosa di quanto successo in Piazza Dogana, al suo stupore e risposta negativa, gli ho mostrato le foto della zona che subito ha fatto vedere all’Ufficio Manutenzioni per mandare celermente qualcuno a transennare la “scena del crimine”.

Quando poi verso le 15,30 sono ripassato, ho trovato le transenne a delimitare la zona (clicca qui), e successivamente è stato rimosso tutto il materiale che componeva la lunga e comoda panchina (clicca qui), composta da marmo di un certo pregio e finitura, e pertanto presumo di un certo costo, che in un primo momento sembrava si dovesse accollare il Comune di Portogruaro, cioè noi cittadini, in quanto l’autore o gli autori di tanto deprecabile scempio erano ignoti, e tale pensavo sarebbero rimasti…

Ma per fortuna così non è stato, perché sono venuto a sapere che l’autore è stato incastrato dalle telecamere presenti sul posto, anche se ha negato fino all’ultimo, poi ha dovuto arrendersi di fronte ai fotogrammi che immortalavano il suo Furgone che in retromarcia urtava la panchina, spaccandola a pezzi quasi simmetrici, come già detto, un effetto domino spettacolare, che per fortuna non ha provocato danni a persone, anche se erano passate di poco le nove e di movimento in giro ce n’era, strano che nessuno abbia visto niente o sentito in dovere di telefonare ai Vigili per segnalare l’accaduto, riprovevole anche il comportamento dell’autista, che non si è fermato a “soccorrere la panchina” ed è fuggito via, che volete, c’è sempre chi vuol fare il “furbo”, un male tutto italiano, e il senso civico dei cittadini ancora troppo poco sentito…

Bene, anzi male, se non ci fossero state le telecamere, il responsabile probabilmente non sarebbe saltato fuori, e i danni li avrebbero pagati come sempre la collettività, ho voluto raccontarvi questo episodio non solo per onor di cronaca, ma anche per un invito alla riflessione dei fatti, poi su Piazza Dogana ci ritornerò, in quanto mi sembra si sia trasformata in un Porto di mare, ma senza averne i requisiti, e certe situazioni di degrado e poca sicurezza, vanno segnalate, anche se sono note a chi di dovere, ma permangono pericolosamente ormai da troppo tempo in loco…

 

PS.

La persona con il giubbotto rosso che si vede in alcune foto, è l'ex consigliere comunale Alessandro Florean, che si sta riprendendo da alcuni "problemini" cardiaci, naturalmente era indignato di fronte a quel triste spettacolo di degrado urbanistico, e vi anticipo che prossimamente pubblicherò alcune sue lettere / riflessioni e proposte, rese come libero cittadino, amante della sua città, a cui darò voce...

 

 G.B.

 


 


 
PIAZZA_DOGANA_FOTO_PANCHINA_FATTA_A_PEZZI_DA_FURGONE_.pdf

PIAZZA_DOGANA_FOTO_PANCHINA_FATTA_A_PEZZI_DA_FURGONE_.pdf (1804 KB)

PIAZZA_DOGANA_TRANSENNE_ATTORNO_PANCHINA_DEMOLITA_.pdf

PIAZZA_DOGANA_TRANSENNE_ATTORNO_PANCHINA_DEMOLITA_.pdf (1965 KB)

FOTO_PIAZZA_DOGANA_SENZA_LA_BELLA_PANCHINA_MARMOREA_.pdf

FOTO_PIAZZA_DOGANA_SENZA_LA_BELLA_PANCHINA_MARMOREA_.pdf (1280 KB)


successivoprecedente

© 2019 Gianfranco Battiston
Portogruaro

Realizzato da equo.biz